Scrivi e premi "invio"

NEWS

Home > News > Dettaglio News
19Apr

Cass. pen., Sez. IV, 16 gennaio 2019, n. 1755
La responsabilità delle imprese presenti in cantiere

La Corte di Cassazione, nella pronuncia in parola, ha affermato il principio secondo il quale “ciascuna impresa che collabori o sia presente (anche non contestualmente) nel cantiere temporaneo o mobile, deve studiare le modalità di esecuzione del suo segmento di lavoro, prevedendo le aree di pericolo per la salute dei lavoratori, e dando precise disposizioni per evitare in modo assoluto qualsiasi infortunio”. La Corte ha altresì precisato che il “d. lgs. n. 81/08 ha disegnato un'efficace rete di protezione della salute e sicurezza dei lavoratori, assegnando ruoli prevenzionali e di garanzia a tutte le figure apicali presenti nei cantieri mobili o temporanei, non esimendo dalla propria responsabilità alcuna delle figure datoriali o in posizione di garanzia, a fronte della presenza di altri corresponsabili, rimanendo tutti coinvolti nella diuturna ed efficace ottemperanza alle norme di legge”.
Alla luce di tali principi, la Suprema Corte ha ritenuto penalmente responsabile il legale rappresentante di una società subappaltatrice per un infortunio occorso ad un proprio dipendente, precipitato a terra a causa del cedimento di un pannello di poliuretano della controsoffittatura del locale in cui stava lavorando per rimuovere la coibentazione di alcune tubazioni.
In particolare, la Corte rimproverava all’imputato di non aver previsto nel POS il rischio cedimento pannelli, ritenendo che il fatto che l’impresa subappaltatrice si fosse inserita in un cantiere nel quale erano già stati svolti dei lavori e che le altre imprese non avessero segnalato prescrizioni o misure di prevenzione o protezione particolari da attuare, non potesse escludere la responsabilità dell’imputato.
 
Avv. Chiara Giuntelli
STUDIO LAGEARD

Condividi:

PROSSIMI CORSI IN PARTENZA

Primo soccorso
 

Frontale completa

17 Luglio
Durata: 4 ore

Iscriviti al corso >

Antincendio
 

Frontale completa

5,12 Luglio
Durata: 16 ore

Iscriviti al corso >

Antincendio
 

Frontale completa

12 Luglio
Durata: 5 ore

Iscriviti al corso >

Antincendio
 

Frontale completa

5 Luglio
Durata: 2 ore

Iscriviti al corso >

Antincendio
 

Frontale completa

5,12 Luglio
Durata: 8 ore

Iscriviti al corso >

Antincendio
 

Frontale completa

5 Luglio
Durata: 4 ore

Iscriviti al corso >
SCOPRI TUTTI I CORSI DISPONIBILI

NEWS

News

LA PREVENZIONE INCENDI NEGLI EDIFICI DI CIVILE...

L'introduzione del D. M. del 25 gennaio 2019, entrato in vigore il 6 maggio 2019, ha comportato una modifica alle norme di...

Continua a leggere...

News

NUOVA PROCEDURA PER DENUNCIA IMPIANTI

A partire dal 27 maggio 2019 i seguenti servizi di certificazione e verifica di impianti e apparecchi devono essere richiesti...

Continua a leggere...

News

Cass. pen., Sez. IV, 16 gennaio 2019, n....

La Corte di Cassazione, nella pronuncia in parola, ha affermato il principio secondo il quale “ciascuna impresa che collabori...

Continua a leggere...

News

Obblighi e responsabilità del committente. Cass....

Con riguardo alla responsabilità del committente, la Corte di Cassazione ha recentemente ricordato il principio secondo...

Continua a leggere...

ARCHIVIO NEWS